OPEN YOUR EYES: UNO SGUARDO DI CONDIVISONE

Esplorando le Alpi Marittime attraverso l’obiettivo di una fotocamera: così nasce “Open Your Eyes” uno sguardo di condivisione in natura.

Durante l’estate del 2022, attraverso il progetto “Momenti di Marittime…”, in qualità di Guida Parco, ho avuto il privilegio di immergermi nella bellezza selvaggia del Parco del Marguareis, catturando attraverso l’obiettivo della mia videocamera le suggestive Cascate in Alta Valle Pesio.

Essendo un appassionato della natura e desideroso di condividere la sua bellezza con gli altri, ho deciso di avventurarmi nella creazione di un video che potesse trasmettere lo splendore e la magia delle Alpi Marittime. Tuttavia, non immaginavo quanto questa esperienza avrebbe arricchito il mio rapporto con la natura e con me stesso.

Fin dal primo giorno di riprese, ho trovato ispirazione nel paesaggio mozzafiato che mi circondava. In questi luoghi c’è una varietà di ambienti naturali, dalle maestose vette montuose ai tranquilli boschi di conifere e alle impetuose cascate. Ogni momento trascorso all’interno di queste terre protette era un’opportunità per me di esplorare e cogliere la bellezza in ogni dettaglio.

Nonostante il progetto fosse inizialmente concepito come una sinergia con il parco e i miei colleghi guide, mi sono trovato a procedere da solo quando non ho riscontrato il sostegno sperato. Tuttavia, questo non ha mai offuscato la mia determinazione. Al contrario, mi ha spinto a impegnarmi ancora di più per realizzare la visione che avevo in mente.

Ogni escursione e sopralluogo si è trasformato in un’avventura personale e creativa. Ho camminato per chilometri lungo sentieri, attraversato ruscelli cristallini e raggiunto vette che toccavano il cielo.

Le riprese non si limitavano a documentare il paesaggio circostante; volevo trasmettere un senso di connessione e meraviglia nei confronti della natura. Ho dedicato tempo a osservare i dettagli, come la danza delle foglie al vento o il riflesso del sole sulle acque cristalline di un lago di montagna. Ogni momento catturato era un’opportunità per me di condividere la mia passione e il mio rispetto per questo straordinario ambiente naturale.

Anche quando la stagione estiva ha lasciato il passo all’autunno e i colori caldi del foliage hanno preso il sopravvento, ho continuato a esplorare e a catturare la bellezza mutevole del Parco.  Ho concluso così le mie riprese all’Osservatorio Faunistico dei Cervi, con il cuore pieno di gratitudine per l’esperienza straordinaria che avevo vissuto.

È stata un’opportunità per me di crescita personale e di esplorazione creativa. Attraverso il mio progetto video, ho cercato di trasmettere uno sguardo condiviso nella natura, invitando gli spettatori a immergersi in questa esperienza unica e indimenticabile.

Prenditi un pò di tempo e guarda il progetto “Open Your Eyes”: https://filmfreeway.com/OPENYOUREYES705

Gallery