Riserva Statale Foresta Demaniale del Circeo

Latina,Sabaudia. La Riserva Statale Foresta Demaniale del Circeo, Lazio, tutela la testimonianza dell'antica "Selva di Terracina", intricata foresta sopravvissuta alla bonifica integrale dell'Agro Pontino. Oggi è la più estesa foresta planiziaria di origine naturale in Italia; sorge su un'antica duna che alterna zone rilevate a depressioni, dette rispettivamente piscine e lestre. Il territorio è dominato da grandi querce caducifoglie, come la farnia, il cerro e il farnetto, accompagnate da carpini, sorbi, aceri campestri e frassini. Nelle piscine, periodicamente inondate, si trovano il frassino meridionale, l'ontano nero, il pioppo tremulo, il salice comune, oltre al giunco e al giglio giallo. Nelle lestre, zone più asciutte, si infiltrano anche specie termofile, come l'erica arborea e scoparia, il corbezzolo, la fillirea, e querce sempreverdi come leccio e sughera. Cinghiali, tassi, lepri, volpi e ricci accompagnano la presenza dei daini; numerosi e rari sono gli uccelli presenti nella Riserva: gufi, civette, allocchi, barbagianni, picchi (verde, rosso minore e maggiore), pettirossi, usignoli, cincie e scriccioli. La Riserva, attraversata da una fitta rete di sentieri da percorrere a piedi o in bicletta, è una delle aree protette biù belle all'interno del Parco Nazionale del Circeo. La Riserva Statale Foresta Demaniale del Circeo, Lazio, tutela la testimonianza dell'antica "Selva di Terracina", da scoprire con percorsi escursionistici.

Trekking sul Promontorio

Trekking

San Felice Circeo
24 Marzo 2019
Nessun post presente

, Accompagnatore Cicloturistico,

Nessuna struttura ricettiva presente