Area Marina Protetta delle Cinque Terre

La Spezia, Rio Maggiore. L'Area Marina Protetta delle Cinque Terre, patrimonio dell'Unesco, nasce per tutelare un piccolo ma inestimabile tratto di costa della Liguria, le peculiarità morfologiche dei suoi fondali e l'incredibile varietà e ricchezza della fauna marina. Le pareti rocciose, le numerose secche e gli scogli isolati sono popolati da innumerevoli gorgonie, come la policroma Leptogorgia sarmentosa e la bianca Eunicella verrucosa, una specie rara nel Mediterraneo. Lungo la costa è presente anche la Posidonia oceanica, una pianta che forma fitte praterie, habitat ideale per innumerovoli organismi. Le aree di maggior pregio sono le ripide pareti rocciose di Punta Mesco, dove le falesie proseguono per decine di metri di profondità, e Capo Montenegro. Sono le più ricche di vita e ospitano specie rare come, la Gerardia savaglia, o Corallo nero; al Mesco, cosa inconsueta per il resto del Mediterraneo, già a 15/20 metri di profondità si possono osservare magnifici ventagli di Paramuricea clavata, la Gorgonia rossa.  

Nessuna Escursione presente
Nessun post presente
Nessun Accompagnatore presente.
Nessuna struttura ricettiva presente