Giovanni Cervini


Amo definirmi un esteta viaggiatore, alla ricerca della bellezza in ogni sua forma, soprattutto quella poco visibile, in natura, ma anche tra le persone. Quando la trovo, non ancora appagato, mi adopero per condividerla, per mostrarla agli altri, per renderla visibile. Sono diventato Guida Ambientale Escursionistica inseguendo questa ambizione, spinto dalla voglia di far conoscere ad altri quanta bellezza abbiamo in natura, da apprezzare e salvaguardare ogni giorno. Il mio Leitmotiv si ispira ad un verso di un poeta Svedese Dag Hammarskjöld “Den längsta resan är resan inåt”, ovvero “Il viaggio più lungo è il viaggio verso l'interno”. Che sia all'interno di noi stessi o all'interno di un bosco di Faggi in autunno, per me è la stessa identica cosa...

Attività professionale
Tipologia accompagnatore Guida Ambientale Escursionistica
Legge numero 04/2013
Polizza RC professionale Si
Albo d'iscrizione AIGAE Associazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche
Numero certificato LA487
Anno conseguimento 2019

Monte Tarino – Il Paesaggio Racconta

Seleziona tipologia

Vallepietra
16 Febbraio 2020

Valle Inguagnera e Serra Matarazzo – Rufugio naturale degli antichi pastori

Seleziona tipologia

San Donato Val di Comino
19 Gennaio 2020

Monte Marcolano – Un terrazzo sulle faggete più antiche d’Europa

Seleziona tipologia

Villavallelonga
12 Gennaio 2020
Nessun post presente
Nessuna recensione presente.