Terza Grande o traversata Campolongo di Cadore – Sappada

Terza Grande o traversata Campolongo di Cadore – Sappada

GIRO A con cima:
località Elben (1186 m) presso Sappada, sentiero 314, passo Oberengen (2081 m), cima Terza Grande (2586 m) e ritorno

GIRO A con anello passi Oberengen – Elbel (alternativa in caso di maltempo):
località Elben (1186 m) presso Sappada, sentiero 314, passo Oberengen (2081 m), sentiero 202, passo Mimoias (1976 m), sentiero 202a, passo Elbel (1963 m), sentieri 315 e 314, ritorno

GIRO B:
Campolongo di Cadore (989 m), sentiero 313, Tabià Ronco del Popo, Passo della Digola (1674 m), località Elben (1186 m) presso Sappada

I Gruppi Escursionismo della XXX Ottobre e Società Alpina delle Giulie organizzano due escursioni nella zona di Sappada: una piacevole traversata con partenza da Campolongo di Cadore e l’impegnativa salita della Terza Grande.

La Terza Grande, già meta di noti alpinisti del passato (Berti, Casara, Castiglioni…), è la sesta cima più alta delle Alpi Carniche e la più alta del sottogruppo dolomitico conosciuto come “Le Terze”, delimitato dal bosco della Digola, dalla Val Frison e dal vallone di Enghe.
Ha un orientamento ben delineato che la fa apparire come un’imponente piramide da Sud e da Nord e come una massiccia bastionata rocciosa dagli altri versanti.

La cima Sud-Ovest, obiettivo della gita, fu raggiunta la prima volta da un gruppo di cartografi nel 1820 ed è considerata la vetta principale (con croce e libro di vetta) mentre per la prima salita della cima Nord-Est, di poco più alta ma di accesso alpinistico, si dovevano aspettare ancora 70 anni.
La roccia è costituita da Dolomia dello Sciliar, una formazione di calcari dolomitici di scogliera, scarsamente stratificati e poco porosi, e fa inoltre parte di un sistema di faglie e fratture che la rendono piuttosto friabile (Roberto Simonetti – Guida CAI-TCI delle Alpi Carniche).

L’attenzione che necessita questo tipo di terreno, oltre all’impegno fisico richiesto, raccomandano l’itinerario per la cima solamente ad Escursionisti Esperti preparati e con esperienza nei passaggi su roccia.

Partenza con pullman ore 6.30, rientro a Trieste ore 20
Coordinamento: Franco Romano (giro A) e Vilma Todero (giro B)

GIRO A
Difficoltà: Escursionisti Esperti (EE)
si tratta di un percorso lungo, con dislivello in salita di 1400 m e con passaggi su roccia, riservato a persone preparate e allenate…
Dislivello: + /- 1400 m
Cartografia: Tabacco 01 Sappada S. Stefano Forni Avoltri – 1:25.000

GIRO B
Difficoltà: Escursionistco (E)
Dislivello: + 700 /- 600 m
Sviluppo: 14 km circa
Cartografia: Tabacco 01 Sappada S. Stefano Forni Avoltri – 1:25.000

Scarica il programma al link https://caisag.ts.it/terza-grande/

Quota: soci € 22.00 – addizionale non soci € 9.00
Comprendente trasporto in bus e, per i non soci, anche assicurazione e soccorso alpino

Info ed iscrizioni alla Società Alpina delle Giulie, via Donota 2, tel. 040 369067 dalle 17.30 alle 19.30 entro venerdì.

   

Punto d'incontro
Organizzata da
Associazioni

Società Alpina delle Giulie - Sezione di Trieste del CAI

  • Accompagnatore di Escursionismo (AE)
Info
Data Inizio 23 Settembre 2018
Nazione Italy
regione Friuli Venezia Giulia
Provincia Trieste (TS)
Località Trieste
Luogo Trieste
Orario 06:30 - 20:00
Tipologia di escursione Trekking
Difficoltà EE : Escursionisti Esperti
Costo 22 / 31