MONTE PALA D’ALTEI (1528 m)

MONTE PALA D’ALTEI (1528 m)



Montereale Valcellina (333 m), sent. MV01, ruderi castello di Ravedis (504 m), sent. 996, sent. MV02, sent. 987 e 988, Ric. C.ra Rupeit (1275 m), Pala d’Altei (1528 m), Malnisio (300 m ca)



La Commissione Escursioni della Società Alpina delle Giulie e il Gruppo Escursionismo della XXX Ottobre propongono, all’apertura del programma estivo congiunto, un’escursione su uno dei primi rilievi che contornano la pianura friulana, dal quale si godrà un ampio panorama che arriverà fino al mare.



Nelle prealpi carniche, ai limiti della pianura friulana occidentale e a sud del bacino artificiale di Barcis, limitata a ovest dalla strada Piancavallo-Barcis ed a est dal torrente Cellina, una panoramica dorsale calcarea si estende dal monte Ciastelat (m 1641, a ovest) , alla Pala d’Altei (m 1528, all’estremità est).

Le rocce intorno al Ciastelat appartengono alla formazione del Calcare del Monte Cavallo e risalgono al Cretacico superiore. La Regione ne ha fatto un geosito che riveste importanza per la morfologia caratterizzata da evidenti fenomeni di tipo carsico epigeo, quali campi solcati, tavolati, doline, circhi glaciali. Fenomeni dovuti oltre che alla composizione chimica e alla poca inclinazione, anche alla posizione geografica connotata da forte piovosità. La balconata che sovrasta la faggeta nella quale ci si addentra per raggiungere la piccola casera Rupeit, affacciata sul vuoto sottostante, offre, tempo permettendo, panorami mozzafiato, oltre che verso le note cime dolomitiche anche verso il mare.



Ben visibili in direzione della pianura sono i “magredi” del Cellina. Questi conoidi ghiaiosi, che dalla base delle montagne si estendono a ventaglio fino alla linea delle risorgive, sono tipi di suolo appunto “magri”, poiché è un anomalo ambiente da landa (prevalentemente coperto da graminacee e arbusti) dove trovano rifugio numerose specie animali e il cui simbolo è l’occhione: un uccello migratore che fra marzo e agosto nidifica a terra.



Il comune di Montereale Valcellina (Montreal in friulano) oggi conta circa 4.000 abitanti e vanta una storia di presenza umana antichissima, che risale all’età del bronzo. Plinio cita un “Caelina”, e sono ancora visibili le rovine del castello medievale e di una cappella con affreschi del XVI secolo. Ma la storia di queste località è principalmente storia di acque e di ponti (come quello di Ravedis distrutto dai militari italiani in fuga da Caporetto – e poi ricostruito negli anni ‘20).

Il torrente Cellina, oltre che per la sua imponente forra, che fa parte del Parco delle Dolomiti Friulane, è noto per lo sfruttamento elettro-irriguo avvenuto a più riprese in tempi diversi anche mediante la costruzione di rogge. Nella frazione di Malnisio si può vedere la vecchia centrale idroelettrica, esempio di archeologia industriale ottimamente preservato. Inoltre a testimonianza della posizione privilegiata di questi luoghi: per l’osservazione del cielo in tempi recenti (1991) in Val de la Roja si è costruito un osservatorio astronomico.



Partenza 7 e rientro a Trieste verso le 21

Coordinamento: Robert Maisey (AXXXO) e Marcella Meng (SAG)



Difficoltà: Escursionistico (E)

Dislivello: +/- 1300 m (Giro A) e +/- 950 m (Giro B)

Sviluppo: 14 km circa

Cartografia: Tabacco 028 e 012 – 1:25000



Scarica il programma al link: https://caisag.ts.it/monte-pala-daltei-1528-m/



Quota: soci € 20.00 – addizionale non soci € 9.00

Comprendente trasporto in bus e, per i non soci, anche assicurazione e soccorso alpino



Il programma sarà strettamente osservato, salvo cause di forza maggiore, attuato secondo il regolamento delle escursioni e condotto ad insindacabile giudizio del direttore d’escursione.



Info ed iscrizioni alla Società Alpina delle Giulie, via Donota 2, tel. 040 369067 dalle 17.30 alle 19.30 entro venerdì.

 

Punto d'incontro
Organizzata da
Associazioni

Società Alpina delle Giulie - Sezione di Trieste del CAI

  • Accompagnatore di Escursionismo (AE)
Info
Data Inizio 2 Giugno 2019
Nazione Italy
regione Friuli Venezia Giulia
Provincia Pordenone (PN)
Località Montereale Valcellina
Luogo Trieste
Orario 07:00 - 21:00
Tipologia di escursione Trekking
Difficoltà E : Escursionisti
Costo 20/29