Monte Navegna: la montagna tra due laghi con Nomos Trek

Il monte Navegna è la vetta più alta che si eleva tra i laghi del Salto e del Turano e rappresenta un magnifico punto panoramico dal quale si può godere la vista di gran parte dell'Appennino centrale, dal Velino al massiccio del Gran Sasso.

Difficoltà E Dislivello 800 m Lunghezza 12 km.

Abbigliamento: da escursione di fine inverno a quota media, vestirsi a strati, necessarie le scarpe da trekking e una giacca impermeabile per la pioggia, utili i bastoncini telescopici. Pranzo al sacco e acqua a sufficienza.



Trasporto: Auto proprie. Si ricorda che l’autista non partecipa alle spese di trasporto, salvo diversi accordi.



Contributo attività sociale: € 10 a persona

N.B. Attività sociale riservata ai soci in regola con il tesseramento



TESSERA NOMOS TREK obbligatoria: valida fino al 31 dicembre 2019

N.B. Si ricorda ai partecipanti che è obbligatoria l’esibizione della tessera e la trascrizione del numero.



Appuntamento:

h 7,30 su via Tiburtina, di fronte alla stazione della Metro B di S. Maria del Soccorso

h 8,30 all’uscita del casello autostradale di Carsoli



Accompagna:

Giancarlo Mariotti Bianchi, Guida Ambientale Escursionistica (GAE)



Per iscriversi:

contattare Giancarlo al numero 331.1742849 (preferibilmente su WhatsApp) entro le ore 14 di sabato 16 Marzo

Punto d'incontro
Informazioni tecniche
Dislivello Salita 800 m metri
Organizzata da
Professionale

Marco Marini

  • AEV FederTrek
  • Guida Ambientale Escursionistica
Info
Data Inizio 17 Marzo 2019
Nazione Italy
regione Lazio
Provincia Rieti (RI)
Località Ascrea
Orario 07:30 - 18:29
Tipologia di escursione Trekking
Difficoltà E : Escursionisti
Costo 10