Isola del Giglio trek: i profumi della macchia mediterranea

Amici  pronti a perdere il senso del tempo, scoprendo un'isola a tratti ancora selvaggia? Percorreremo, immersi nei profumi della macchia mediterranea, sentieri che fino a pochi decenni fa erano le uniche strade che i Gigliesi sia a piedi che a dorso di mulo usavano per spostarsi sull'isola e raggiungere i campi. Conosceremo i tre borghi isolani e le loro botteghe artigiane, arriveremo dal porto all'estremità meridionale dell'isola con pausa pranzo davanti al faro di punta Capel Rosso.

E per Sabato 29 breve trek e pranzo sulla spiaggia della Feniglia.





Programma di massima:



Per questo trek isolano si richiede un medio allenamento e ottimi scarponcini da trekking.

1° giorno disliv. nullo km 13 (trek nella pineta/duna della Feniglia con pranzo in spiaggia)
2° giorno disliv. circa 400 metri km 16 (da Giglio Porto a Punta di Capel Rosso… lo spettacolo del faro)
3° giorno disliv. circa 380 metri km 10 (da Giglio Porto a punta Faraglione… la baia dalle acque cristalline).

Cosa portare: scarponcini da trekking con suola antiscivolo (controllateli prima di indossarli soprattutto se hanno diversi anni); bastoncini telescopici; acqua a sufficienza (almeno 1l) vestirsi a cipolla; giacca antivento. Per la cena chi avesse particolari allergie alimentari lo indichi al momento dell'iscrizione.

I costi della 3 giorni sono così suddivisi: quota di 170€ che comprende la possibilità di 2 pernotti presso l'hotel Il Saraceno*** (a Giglio Porto) in camere doppie e triple con ricca colazione al risveglio, 2 cene complete, 2 pranzi al sacco (domenica e lunedì), assistenza di Guida Ambientale Escursionistica (iscritta all’A.I.G.A.E.). 

La quota non comprende i trasporti interni all'isola (ticket bus) e le relative spese di viaggio per arrivare sull'isola (spese benzina, traghetto e parcheggio auto a Porto Santo Stefano).

L'appuntamento principale sarà il 29 Aprile ad Orbetello alle 10:30 (Bar Il Caffeino Corso Italia 24). Dopo il trek alla Feniglia ci muoveremo alla volta di Porto Santo Stefano.
Possibilità di lasciare l'auto nel parcheggio custodito a pagamento e adiacente il porto (“pargheggio Fanciulli”… già riservato per noi). La nave parte alle 16:30.
A Roma verranno fatti degli equipaggi in base alle disponibilità delle auto nei pressi delle stazioni metro.
Per altre info contattatemi al 3478247257 oppure via mail m.marini18@libero.it

L’iniziativa è riservata ai soci in regola con l’iscrizione relativa all’anno 2017 ed in possesso della relativa tessera.
La Guida si riserva il diritto insindacabile di modificare il programma stabilito in caso di condizioni meteorologiche avverse tali da rendere pericoloso l’itinerario, in caso di impraticabilità di un sentiero, in caso di impossibilità di un partecipante a continuare l’escursione per problemi fisici e/o psicologici. 

Mi raccomando amici i posti sono limitati scadenza prenotazioni entro e non oltre il 31/03/17 versando un acconto di 100€.
Forniremo l'iban al momento della richiesta.

vi aspetto

Marco Marini
Ass.Nomos Trek

Punto d'incontro
Organizzata da
Professionale

Marco Marini

  • AEV FederTrek
  • Guida Ambientale Escursionistica
Info
Data Inizio 1 Gennaio 1970
Nazione Italy
regione Toscana
Provincia Grosseto (GR)
Località Porto Santo Stefano
Luogo Roma
Orario 10:30 - 20:30
Tipologia di escursione Trekking
Difficoltà E : Escursionisti
Costo 170