Gran Paradiso

Il Gran Paradiso, alto m. 4.061, è l’ideale per chi intende uscire dai sentieri e approcciarsi all’alta montagna. L’ascensione si svolge in 2 giorni con pernottamento in rifugio (Rifugio Vittorio Emanuele II o Rifugio Chabod a seconda delle condizioni della montagna e delle disponibilità).

Le difficoltà tecniche piuttosto contenute ne fanno una meta a portata di molti escursionisti. I ghiacciai, seppur crepacciati, non presentano pendenze eccessive e la traccia di salita è solitamente buona.

Ovviamente è necessario legarsi in cordata e procedere con le cautele che l’ambiente impone. L’ultimo tratto si svolge su una cresta attrezzata (fittoni e pioli metallici) e di difficoltà contenute, un po’ esposta in qualche punto.

Il dislivello positivo complessivo è di circa 2.000-2.100 metri di cui circa 1.300 il secondo giorno.

Il panorama dalla vetta è estramemente remunerativo, una balconata che va da Monte Bianco al Monte Rosa passando per la perfetta piramide del Cervino.

Per salire al Gran Paradiso non è quindi richiesta nessuna esperienza alpinistica, è sufficiente essere dei buoni camminatori (il secondo giorno sono infatti previste circa 8/12 ore di cammino complessive!)

Programma:
Giorno 1:
– Salita in rifugio in autonomia*
– Incontro con la Guida direttamente in rifugio alle ore 18:00
– Controllo del materiale e briefing tecnico
– Cena e pernottamento

Giorno 2:
– Colazione alle ore 4:00
– Ascensione al Gran Paradiso (circa 3h30 – 4h30 a seconda del     passo e delle condizioni dell’itinerario)
– Discesa e pranzo al rifugio
– Discesa dal rifugio e rientro al parcheggio (in autonomia)*

*E’ possibile richiedere la salita e la discesa accompagnata al/dal rifugio (sentiero escursionistico – diff. E) con un sovrapprezzo di €100,00

Imbrago e ramponi possono essere noleggiati direttamente in rifugio.

Per ogni ulteriore informazione non esitare a contattarmi

Punto d'incontro
Informazioni tecniche
Dislivello Salita 2100 metri
Dislivello Discesa 2100 metri
Abbigliamento Scarponi da montagna, Pantaloni da montagna, Calzamaglia, maglietta intima (1° strato), maglia maniche lunghe (2° strato), Maglia tipo Polartec (3° strato), Piumino (4° strato), Giacca impermeabile tipo GORE TEX (5° strato), 2 paia di guanti (uno pesante e uno leggero), berretto di lana e buff
Equipaggiamento Zaino 30/35 litri, Kit da ghiacciaio (ramponi e imbrago), Lampada frontale con pile cariche, Occhiali da sole Crema da sole
Durante questa escursione potrai visitare

Strutture ricettive

Parchi

Organizzata da
Professionale

Alessandro Munier

  • Guida Alpina
Info
Escursione su richiesta
Nazione Italy
regione Val d'Aosta
Luogo Valsavarenche
Orario 4:30 am - 1:00 pm
Tipologia di escursione Alpinismo
Difficoltà Grado I
Costo 500 :1 persona, - 2 persone: euro 275/pax - 3 persone: euro 200/pax - 4 persone: euro 160/pax
Costi extra Rifugio in trattamento mezza pensione: €50/pax - Rifugio in trattamento mezza pensione: € 50 da dividersi tra i partecipanti - Eventuale affitto materiale tecnico (ramponi e imbrago)