Fantasmi del passato a passeggio nella Selva inestricabile

“Selva selvaggia e aspra e forte”, chi non ricorda le parole con cui il Sommo Poeta apostrofava quel bosco tenebroso e intricato in cui si perde all’inizio della sua Commedia. C’è chi ha ipotizzato che Dante, per il suo primo Canto, si fosse ispirato proprio alla misteriosa Selva del Lamone.

Vero o no, leggenda vuole che non sia il solo ad essersi smarrito nel folto di questa affascinante boscaglia: prima di lui si narra che anche il favolistico Re Ammone entrò all’interno e mai fu più rivisto e proprio da questi deriverebbe il toponimo del luogo; Annibal Caro, il traduttore della virgiliana Eneide, lo definì “l’orribil caos”, segno che il senso dell’orientamento dello scrittore, durante il suo itinerario all’interno del bosco, fu messo a dura prova.

Oltre a un luogo ricco di storia e miti, la selva è anche un sito che ospita un’abbondante biodiversità floristica e faunistica, grazie anche alle peculiari caratteristiche geologiche di questo luogo a matrice vulcanica, che rendono le escursioni al suo interno incredibilmente suggestive.

Come arrivare: IN AUTO – Da Roma prendere l’autostrada A12 Roma-Civitavecchia in direzione Civitavecchia, uscire a Montalto di Castro, seguire le indicazioni per Farnese fino a destinazione.

Meta: Riserva Naturale Regionale Selva del Lamone

Guida: Francesco Tozzi

Note: All’arrivo a Farnese è possibile parcheggiare l’automobile in Via San Magno. Dal bar “Il Giardinetto” ci si sposterà col minor numero di automobili possibili sino al punto di inizio del sentiero (distante 10 minuti circa di macchina).
Sono consigliati bastoncini da trekking, snack, occhiali da sole, macchina fotografica.

Cosa portare: scarponi da trekking, giacca impermeabile, cappello in pile, felpa in pile, guanti, zaino da 20/30 l. Abbigliamento adatto alla stagione. Pranzo al sacco (no cibi pesanti o salati), acqua (almeno 1,5 l).

Pasti: pranzo al sacco (non incluso).

Prenotazioni entro: le 12:00 di sabato presso i gli uffici Four Seasons Natura e Cultura allo 06 27800984. Dopo le 15:00 di sabato (ma comunque entro le 18:00) direttamente con la guida, Francesco Tozzi al numero 3495793883.

Data partenza: 17-11-2019

Dislivello: 150 m

Lunghezza: 10 km

Profilo itinerario: anello

Appuntamento 1: ore 8:00 – McDonald’s di Piazza S. Giovanni Battista De La Salle, 9 (1 min a piedi da Metro A Cornelia)

Appuntamento 2: ore 9:45 – Bar Pizzeria”Il Giardinetto”, Via San Magno, 20, Farnese (VT)

Info complete su: http://www.viagginaturaecultura.it/scheda.php?id=2245

Punto d'incontro
Informazioni tecniche
Distanza 10 Km
Dislivello Salita 150 metri
Dislivello Discesa 150 metri
Abbigliamento Scarponi da trekking, giacca impermeabile, cappello in pile, felpa in pile, guanti. Abbigliamento adatto alla stagione.
Equipaggiamento Zaino da 20/30 l. Pranzo al sacco (no cibi pesanti o salati). Acqua (almeno 1,5 l).
Organizzata da
Professionale

Francesco Tozzi

  • Guida Ambientale Escursionistica
Info
Data Inizio 17 Novembre 2019
Scadenza Iscrizioni 16 Novembre 2019
Nazione Italy
regione Lazio
Provincia
Luogo Selva del Lamone (Farnese)
Orario 9:45 am - 4:00 pm
Tipologia di escursione Trekking
Difficoltà E:Escursionisti
Costo 15