Escursione "I laghi glaciali d’Appennino"

Una bellissima escursione alla scoperta di una porzione d'Appennino al confine tra le provincie di Lucca, Pistoia e Modena, dove sono incastonati alcuni dei laghi glaciali più belli di tutto il comprensorio. Partiremo dall'alta val Fegana, famosa per ospitare la gola più conosciuta della Toscana, L'Orrido di Botri. Percorreremo il sentiero che taglia il tracciato della via della Duchessa, costruita nei primi dell' 800 per unire il Granducato di Lucca a quello di Modena. Durante questo tratto attraverseremo le bellissime faggete fino ad arrivare alle praterie della panoramica Foce a Giovo, dove avremo una visione spettacolare delle Alpi Apuane e della catena Appenninica. Da questo importantissimo passo, andremo a visitare il primo lago glaciale, il lago Turchino. Piccolo e bellissimo lago che sorge ai piedi del maestoso monte Rondinaio. Da qua risaliremo fino al passo per prendere il sentiero GEA 00 che ci condurrà fin sulla vetta dell'Alpe delle Tre Potenze, da dove avremo una visione ancora più suggestiva del paesaggio che ci circonda. Da quest'importante crocevia, potremo ammirare dall'alto il successivo lago che andremo a visitare, il suggestivo lago Nero. Scesi sulle rive di questo “irregolare” lago, riposeremo e pranzeremo. Dopo di che ripartiremo alla volta dell' utimo lago, il lago Piatto. Un lago meno apprezzato degli altri, perchè alterato dalla costruzione della vicina funivia, ma per questo, non meno caratteristico e importante. Il percorso ci serberà ancora il passaggio in un luogo storico e importante come il Passo d'Annibale, il quale, già dal nome, ricorda l'impresa del condottiero Cartaginese che attraversò le Alpi e gli Appennini con i suoi pachidermi…

Difficoltà e Lunghezza:

L'escursione è da ritenersi per Escursionisti (classificazione CAI – E). Il percorso si svolge su sentieri ben tracciati e suddiviso in varie tappe. E' richiesto un buon allenamento al cammino con zaino in spalla.

Le difficoltà sono: Il dislivello in salita e discesa, la pendenza ed il caldo in alcuni tratti.

Il percorso può essere adatto anche a persone non esperte, basta che siano allenate a camminare e che lo facciano presente prima della prenotazione.

​Lunghezza 15Km, Dislivello S/D 950m, Altitudina max: 1940m,  Tempo in cammino: 6 ore circa

La Guida darà la dovuta assistenza ai partecipanti e potrà effettuare variazioni d' itinerario se lo riterrà necessario per un completo svolgimento in sicurezza.

​

​Ritrovo:

Per chi viene dal nord Toscana il ritrovo è a Viareggio alle 7:00 nel parcheggio davanti alla Cittadella del Carnevale.

Per tutti gli altri invece è Chifenti (LU) nel parcheggio "ex JoJo" SS12 del Brennero alle 8:15

​Rientro alle auto ore 17:00 circa.

​Prenotazioni entro Venerdì 8 giugno. Per informazioni ed iscrizioni scrivere a escursionidasogno@gmail.com oppure chiamare il 329 0925250.

Punto d'incontro
Informazioni tecniche
Dislivello Salita 950 metri
Dislivello Discesa 950 metri
Abbigliamento Tutte le informazioni saranno date al momento dell'iscrizione
Organizzata da
Professionale

Francesco Franceschi

  • Guida Ambientale Escursionistica
Info
Data Inizio 10 Giugno 2018
Nazione Italy
regione Toscana
Provincia Lucca (LU)
Località Montefegatesi
Orario 07:00 - 17:00
Tipologia di escursione Trekking
Difficoltà E : Escursionisti
Costo 15