Capanna Margherita – Il rifugio più alto d’Europa m. 4.559

La Capanna Margherita, con i suoi m. 4.559, è il rifugio più alto d’Europa. Raggiungibile con una due giorni di alta montagna nel magico ambiente glaciale del Monte Rosa la Capanna Margherita è una sfida imperdibile!

La salita alla Capanna Margherita non presenta solitamente difficoltà tecniche particolari. La salita si svolge comunque su un ghiacciaio molto ampio e crepacciato, ragion per cui è tassativo muoversi in cordata e rispettare le regole che il tipo di progressione impone.

Il dislivello non è eccessivo (circa 250 metri il primo giorno e 1.100 il secondo) ma la quota non manca di certo, la notte in rifugio e la salita alla Capanna sono infatti sempre un bel test per capire come il nostro corpo reagisce alla mancanza di ossigeno!

La famosa pizza della Capanna Margherita, famosa in tutte le Alpi, è il giusto premio per aver conquistato la vetta!

Programma:
Giorno 1: 
– Ritrovo a Staffal per presentazioni e check materiale
– Risalita con impianti di risalita fino a Punta Indren, m. 3.275.
– Marcia di avvicinamento al Rifugio Mantova (o Gnifetti a seconda delle disponibilità e delle vostre preferenze)
– Piccolo Briefing, cena e pernottamento.

Giorno 2 :
– Sveglia e colazione alle ore 4.00 circa
– Dopo aver indossato imbrago e ramponi ci legheremo per entrare su ghiacciaio e iniziare l’ascensione (circa 4h-4h e mezza)
– Foto di vetta e sosta ristoratrice
– Discesa lungo il percorso seguito all’andata
– Discesa a Staffal con impianti

Per chi lo desiderasse è possibile prevedere la salita in 3 giorni con pernottamento alla Capanna Margherita. Così facendo sara possibile godere di un tramonto e un alba indimenticabile nonchè aggiungere la salita di altre vette di 4.000 metri lungo la discesa del terzo giorno.

Punto d'incontro
Informazioni tecniche
Dislivello Salita 1300 metri
Dislivello Discesa 1300 metri
Abbigliamento Scarponi da montagna a suola rigida, Pantaloni da montagna, Calzamaglia, maglietta intima (1° strato), maglia maniche lunghe (2° strato), Maglia tipo Polartec (3° strato), Piumino (4° strato), Giacca impermeabile tipo GORE TEX (5° strato), 2 paia di guanti (uno pesante e uno leggero), berretto di lana e buff
Equipaggiamento Zaino 30/35 litri, Kit da ghiacciaio (ramponi, piccozza e imbrago), bastoncini, Lampada frontale con pile cariche, Occhiali da sole Crema da sole
Durante questa escursione potrai visitare

Strutture ricettive

Organizzata da
Professionale

Alessandro Munier

  • Guida Alpina
Info
Escursione su richiesta
Nazione Italy
regione Val d'Aosta
Luogo Valle d'Aosta
Orario 2:00 pm
Tipologia di escursione Alpinismo
Difficoltà Grado I
Costo Da concordare con la Guida
Costi extra Impianti di risalita, eventuale affitto di materiale tecnico, mezza pensione in rifugio (per voi e per la guida)