Alta Via del Granito

L'Alta Via del Granito è una splendida traversata ad anello nella singolare isola granitica del Gruppo della Cima d'Asta – Cimon di Rava, nella Catena del Lagorai.
L'Alta Via percorre una rete di antichi sentieri ed ex strade militari, risalenti alla Prima Guerra Mondiale, collegando gli unici due rifugi del Gruppo.
Tre giorni di cammino fra stupendi paesaggi naturali, severi ricordi della Grande Guerra, malghe ed alpeggi, testimonianze esemplari dell'antico ed ormai quasi dissolto patto dell'uomo con la natura.

DETTAGLI DEL TREKKING
1° giorno
– Ore 10:00: ritrovo, preparativi presso Malga Sorgazza (Val Malene – Tesino) e partenza alla volta del Rifugio Brentari (m. 2.476) passando per il "Bualon" e le "Laste", caratteristiche lastre granitiche, evidenti testimonianze del lavoro dei ghiacci durante l’ultima glaciazione. Dopo aver raggiunto il Rifugio, effettueremo l'ascensione alla fantastica Cima d’Asta (m 2847 – ore 1¼, 370 m di dislivello), cima più alta del gruppo ed eccezionale punto panoramico. Cena e pernottamento in Rifugio;

2° giorno
– Colazione e partenza per il secondo giorno di cammino. Dal rifugio, tramite Forcella Socede e Forcella Magna, ove si possono notare importanti testimonianze della Grande Guerra, si guadagna il fianco est di Cima Lasteati e del Monte Cengello con piacevole cammino in quota. Scesi alla Forcella delle Buse Todesche, potremo concederci una breve ascensione sull'omonima suggestiva cima. Infine, potremo ammirare i bei Laghi della Val dell’inferno, prima di scendere ai bucolici pascoli del Rifugio Caldenave (m 1792). Cena e pernottamento in Rifugio;

3° giorno
– Colazione e partenza per la terza ed ultima tappa. Dal Rifugio si sale nel bosco, sotto l’imponente Cima Caldenave. Raggiunta Forcella Ravetta (m 2219), con comoda e panoramica traversata sulla testata della Val di Rava, si arriva al Forzelon di Rava (m 2397). Da qui è possibile salire al Cimon Rava (m 2436 – bellissima veduta sulle cime della Cresta del Frate). Si scende poi alla Forcella Quarazza e, da lì, al Lago di Costa Brunella, fino a giungere a Malga Sorgazza, punto di partenza del nostro trekking. Qui, nel primo pomeriggio, potremo gustare una meritata birra e fare uno spuntino in lieta compagnia, prima dei saluti finali e del ritorno verso casa.

Punto d'incontro
Informazioni tecniche
Dislivello Salita 2400 metri
Dislivello Discesa 2400 metri
Abbigliamento Abbigliamento consigliato: da escursionismo adatto alla stagione, scarponcini da trekking con suola scolpita, zaino di media capienza (40/45 litri) e coprizaino, magliette di ricambio, softshell, guscio impermeabile e antivento, secondo strato leggero in pile, pantaloni tecnici medio/leggeri, guanti e cappello. Materiale al seguito: Crema solare, occhiali da sole e cappellino, ricambi, barrette energetiche, cibo e acqua (calcolare cibo per il pranzo di tutte e 3 le giornate ed un minimo di 1 l di acqua al giorno) eventualmente acquistabili in loco.
Organizzata da
Professionale

Gabriele Attanasio

  • Accompagnatore di Media Montagna
  • Istruttore di Nordic Walking
Info
Data Inizio 12 Luglio 2019
Data Fine 14 Luglio 2019
Nazione Italy
regione Trentino Alto Adige
Provincia Trento (TN)
Località Pieve Tesino
Luogo Malga Sorgazza
Orario 10:00 - 17:00
Tipologia di escursione Trekking
Difficoltà EE : Escursionisti Esperti
Costo 290