Weekend in Cammino

Un weekend da viandanti all’insegna dell’avventura e del cammino dormendo in tenda!

🟢GIORNO 1° – Fonte Avellana – Scheggia – Pian delle Macinare.
â–ªDescrizione del cammino:
Lasciate le auto nei pressi dell’Eremo di Santa Crocedi Fonte Avellana (Pu), ci incamminiamo percorrendo strada asfaltata, verso l’Abazia di Santa Maria Sitria risalente all’anno 1000. Proseguiremo attraversando la frazione di Isola Fossara (Pg), per arrivare alla Gola del Corno del Catria, dove le pareti rocciose del Catria formano spettacolari gole.
Riprendiamo il cammino verso Scheggia, inizieremo a salire lasciando la strada
asfaltata verso la Chiesa di Monte Calvario, dedicata alla Madonna Addolorata.
Da qui seguitiamo alle pendici di tre montagne Monte Calvario (949 m),
Monte Ranco Giovannello (1158 m) e Monte le Gronde (1373 m)
ed il panorama si apre nella bellissima vallata.
I fitti boschi di faggio ci annunciano che siamo arrivati a Pian delle Macinare. Montate le tende e dopo un rigenerante pasto ammiriamo il cielo stellato sopra di noi.
🟢GIORNO 2° – Pian delle Macinare – Pascelupo – Fonte Avellana.
â–ªDescrizione del cammino:
Dopo una buona colazione e smontaggio tende, ripartiamo in direzione Pascelupo
attraversando tunnel e forre, l’avventurosa Valle delle Prigioni.
Arrivati al bivio, dove si intravede l’Eremo di San Girolamo, viriamo a sinistra in
direzione Pascelupo, lasciando la carrareccia, riprendiamo la strada asfaltata
immersa nelle valli al confine tra Umbria e Marche.
Arrivati a Isola Fossara (Pg),viriamo a sinistra in direzione dell’Abazia di Santa Maria Sitria, riprendendo le orme dell’andata, saliamo verso l’Eremo di Santa Croce di Fonte Avellana (Pu), da dove, questo weekend avventuroso è iniziato.
🔹Informazioni utili sul cammino:
â–ªSi tratta di un cammino itinerante che percorre strade asfaltate sentieri, mulattiere, carrarecce e pascoli 15% circa, ed il restante 85% su strade asfaltate.
▪Il cammino è adatto ad escursionisti esperti con dislivelli fino a +/- 700 m.
â–ªI cani non sono ammessi.
▪Non è possibile avere il trasporto bagagli.
▪Dormiremo all’interno di tende.
â–ªOgni partecipante deve essere munito di tenda e accessori per dormire.
â–ªCeneremo presso il Rifugio Mainardi.
▪La difficoltà del cammino è da considerare EE (Escursionisti Esperti),
visti i dislivelli da affrontare ed il kilometraggio.
🟢Per partecipare: 40 euro (la quota individuale comprende servizio guida con assicurazione RCT.)
La quota non comprende i pasti.
🟢PARTECIPARE è FACILE
Chiama il 334 8302603 (anche whatsapp) oppure sniproad@gmail.com (scrivendo il nome dell’evento).
Inoltre sarà inviato via e-mail il regolamento di partecipazione al cammino, che ogni partecipante dovrà portare stampato al ritrovo di partenza, da firmare in presenza.
🟢La guida che vi accompagnerà è:
Samuele Giancarlini – Guida Ambientale Escursionistica Associata AIGAE.
🟢IMPORTANTE:
Il cammino verrà svolta secondo i termini di legge per la sicurezza da COVID-19.

 

 

Punto d'incontro
Informazioni tecniche
Distanza 52 Km
Dislivello Salita 700 metri
Dislivello Discesa 700 metri
Abbigliamento L’abbigliamento consigliato è a strati: Scarponcini alti da trekking, pantaloni lunghi traspiranti (almeno 2 paia), maglietta traspirante manica corta (almeno 2 paia).
Equipaggiamento All'Interno dello zaino: pile,softshell (anti-vento), cappellino, poncho impermeabile, occhiali da sole, bastoncini da montagna (molto importanti per la discesa). Borracce da 1,5 litri, barrette energetiche, frutta, crema solare, detersivo ecologico per panni, sacco a pelo, lampada da campeggio, abiti di ricambio.
Durante questa escursione potrai visitare

Parchi

Organizzata da
Professionale

Samuele Giancarlini

  • Guida Ambientale Escursionistica
Partner Tecnico

Info
Data Inizio 26 Settembre 2020
Data Fine 27 Settembre 2020
Scadenza Iscrizioni 21 Settembre 2020
Nazione Italy
Regione Umbria
Provincia Perugia (PG)
Luogo Serra Sant'Abbondio, Costacciaro, Scheggia e Pascelupo
Mappa
Orario 08:00 - 17:30
Tipologia di escursione Viaggi avventura
Difficoltà Medio
Costo 40