Trekking & relax sul lago di Corlo

Situato all’ingresso sud ovest della provincia di Belluno, nel Basso Feltrino, il Lago del Corlo è formato da uno sbarramento artificiale del torrente Cismon.

Il lago, dalla forma allungata e irregolare, si estende a sud-est di Arsiè, fino alla frazione di Rocca, un abitato che venne quasi totalmente sommerso con la creazione dell’invaso nel 1954. Sulla sponda opposta al borgo di Rocca d’Arsiè è possibile percorrere una stradina sterrata che attraversa delle bellissime insenature scavate nella variegata roccia sedimentaria ed attraversare un ponte sospeso su cavi d’acciaio. La superficie del lago è di 2.450 km quadrati ad un’altitudine sul livello del mare di circa 300 m, mentre nel punto più profondo il bacino misura 68 m. Il lago è circondato da boschi e le sue acque tranquille sono perfette per attività quali pesca e kayak. Un luogo da conoscere sotto ogni punto di vista.

Una giornata vissuta appieno intorno al lago di Corlo, sconosciuto e selvaggio bacino artificiale incastonato tra alte pareti rocciose. Non a caso si è guadagnato il nome di Fiordo d’Italia, proprio per la somiglianza con gli scenari scandinavi. Oggi percorreremo l’anello intorno al lago con una camminata immersa nel verde. Lungo il percorso, oltre a suggestive vedute sul lago incontreremo torrenti e cascatelle e attraverseremo frazioni abbandonate all’epoca dell’allagamento della valle. E non è tutto. Dopo pranzo ci sarà tutto il tempo di godere il tepore di ottobre sulle rive del lago per una pomeriggio di relax.

Punto d'incontro
Informazioni tecniche
Distanza 10 Km
Dislivello Salita 600 metri
Dislivello Discesa 600 metri
Organizzata da
Professionale

Enrico Caciolo

  • Guida Ambientale Escursionistica
Info
Data Inizio 23 Ottobre 2020
Scadenza Iscrizioni 22 Ottobre 2020
Nazione Italy
Regione Veneto
Provincia Belluno (BL)
Luogo lago di corlo
Mappa
Orario 09:00 - 16:00
Tipologia di escursione Trekking
Difficoltà E: Escursionisti
Costo 15
Adatta ai bambini SI