Il Borgo Fantasma e il Paese delle Fiabe

Con un bel percorso ad anello visiteremo un paese più bello dell’altro. Partiremo da Celleno “Il borgo fantasma” un borgo arroccato su uno sperone di tufo distrutto da un terremoto nel 1931. Fatto sta che dalla fine del 1800 fu abbandonato. Oggi è considerato un borgo fantasma. Il borgo abbandonato è ancora un intricato dedalo di viuzze che portano fin su a quel che resta dell’antico castello, dopo aver superato la scenografica via del Ponte, stradine su cui si affacciano piccole case prive d’intonaco e resti di palazzi in pietra di basalto. L’assenza di manutenzione ha risparmiato solo la parte architettonicamente più pregevole dell’abitato, quella intorno a piazza del Comune. Qui si trovano il Castello degli Orsini, la chiesa di San Carlo del XVII secolo, la chiesa di San Donato del 1200 e altri palazzi. Lasciato Celleno con un tranquillo percorso che si snoda nella vallata circostante raggiungiamo Roccalvecce. L’abitato di Roccalvecce ha origini antichissime. Fu sicuramente un insediamento Etrusco come dimostrano i ritrovamenti in tutta la zona circostante di tombe risalenti al VIII e al VII secolo a.C. Successivamente divenne un “castrum romano” come testimoniano le tracce di opus reticulatum presenti nelle fondamenta del castello. Dopo aver visitato il paese ci incamminiamo verso il paese di Sant’Angelo di Roccavelce. Il quale grazie ad una bella iniziativa nel dicembre del 2016 Gianluca Chiovelli, avvia un audace progetto che vedrebbe trasformato il borgo in uno sfavillante e magico palcoscenico dove far rivivere i personaggi della nostra infanzia. E’ impossibile non esser soggiogati da tanto “incantamento” e non lasciarsi trasportare dalle ali dell’immaginazione! Non rimane dunque che entrare nella favola e provare ad essere, almeno per un giorno, i protagonisti indiscussi, gli spettatori incontrastati della nostra fantasia. 🌄 CARATTERISTICHE ESCURSIONE Difficoltà: E Dislivello: circa 400 m Lunghezza: 11 km circa Durata: 7 ore circa ✍️ PER PRENOTARE ACCOMPAGNA AEV Gianni Onorati 3283712494 AEV Massimo di Menna 3318515447 – La guida si riserva il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto a sua discrezione, per garantire la sicurezza o in base alle condizioni del meteo del sentiero e dei partecipanti. Con messaggio whatsapp indicare nome, cognome, n° tessera Federtrek dei partecipanti. al numero 3283712494 Chi non possiede la tessera (che si potrà fare il giorno stesso dell’escursione) dovrà indicare anche luogo e data di nascita. 🎒 COSA PORTARE e ABBIGLIAMENTO : Obbligatorio l’utilizzo di scarpe da trekking, preferibilmente medi o alti; zaino adatto al trasporto del necessario per la giornata; abbigliamento adatto ad una escursione e alla permanenza in montagna o in natura e di tutto quanto il partecipante ritenga di aver bisogno. Necessario un capo impermeabile da indossare all’occorrenza come strato più esterno protettivo. Pranzo al sacco. Consigliati 1,5 litri d’acqua e bastoncini telescopici. ⏰ ORA E LUOGO DELL’APPUNTAMENTO: ore 09.30 – a Celleno (Borgo Fantasma) Piazza san Rocco 💲 QUOTE DI PARTECIPAZIONE Contributo associativo di partecipazione all’escursione 10 € Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento (tessera Federtrek 15 € ove non presente, durata 365 gg dalla sottoscrizione). 👇 DISPOSIZIONI ANTI COVID-19 Per favore leggi con attenzione le raccomandazioni di FederTrek per partecipare all’escursione in tutta sicurezza: http://www.federtrek.org/?p=3836#3n09i7t2r5e2k Visita il nostro sito: https://www.noitrek.it

Punto d'incontro
Informazioni tecniche
Distanza 10 km Km
Dislivello Salita 400 metri metri
Dislivello Discesa 400 metri metri
Organizzata da
Associazioni

NOITREK associazione culturale, promozione sociale

Info
Data Inizio 22 Novembre 2020
Scadenza Iscrizioni 21 Novembre 2020
Nazione Italy
Regione Lazio
Provincia Viterbo (VT)
Luogo Celleno
Mappa
Orario 09:30 - 16:30
Tipologia di escursione Escursione
Difficoltà E: Escursionisti
Costo 10
Costi extra 15€ tessera federtrek
Adatta ai bambini SI