Eremo di San Girolamo

Eremo di San Girolamo e Monte Fogliano
Percorso ad anello che si snoda lungo facili sentieri e attraverso la bellissima faggeta estesa tra Vetralla e la riserva del Lago di Vico, sul Monte Fogliano. Dopo aver lasciato l’auto in zona Casaletto, ci dirigiamo verso il Convento Sant’Angelo per poi raggiungere l’Eremo di San Girolamo, dimora di Fra’ Girolamo Gabrielli, nobile senese che nel 1525 si ritirò in questo luogo in penitenza. L’eremo è ben conservato: al piano terra possiamo trovare la cripta di preghiera, mentre la dimora del frate, situata al piano superiore, è parzialmente crollata.
Il luogo, intriso di spiritualità, ha qualcosa di magico e sospeso nel tempo, soprattutto se si immagina come doveva essere vivere qui nel 1500. Lasciato l’eremo di San Girolamo ci dirigiamo verso il Monte Fogliano (m 965), sulla cui cima si trova un enorme ripetitore di circa 60 m di altezza, visibile da molto lontano, che ci riproietta rapidamente nel presente. Il percorso attraversa bellissimi boschi di faggio e cerro con frequenti scorci sul lago di Vico. Durante il cammino potremo notare numerose striature lasciate dalle colate laviche testimonianza dell’esplosione del Vulcano che diede origine al vicino Lago di Vico.

Punto d'incontro
Informazioni tecniche
Distanza 13km Km
Dislivello Salita 350 metri
Dislivello Discesa 350 metri
Abbigliamento Trekking
Equipaggiamento Abbigliamento e scarpe da trekking (OBBLIGATORIE), bastoncini da trekking (non obbligatorio ma consigliato), abbigliamento antipioggia, felpa, torcia, pranzo al sacco, zaino, acqua (almeno 2 l a testa), piccolo snack e integratori a base di sali minerali.
Organizzata da
Professionale

Yulia Dronenko

Svolta da
Professionale

Carlo Martino

Info
Data Inizio 13 Dicembre 2020
Scadenza Iscrizioni 12 Dicembre 2020
Nazione Italy
Regione Lazio
Provincia Viterbo (VT)
Luogo Monte Fogliano
Mappa
Orario 09:00 - 17:00
Tipologia di escursione Trekking
Difficoltà E: Escursionisti
Costo 12.00