DOLOMITI sotto le stelle

Dal parcheggio risaliremo il Pian dei Cros attraverso le bellissime baite di montagna dei Casoni di Valfredda, per poi raggiungere, a quota 2180 m ca., i prati del Pian della Schita, al cospetto delle dolomitiche pareti del Sasso di Valfredda, del Formenton e del Monte La Banca, dove pianteremo le tende.

Qui, i più stanchi potranno fermarsi con l’altra Guida presente (Roberto) per dedicare il resto del pomeriggio al relax, alla preparazione della cena e della notte, ed affrontare argomenti legati al luogo in cui ci si trova. I più allenati, invece, potranno salire chi vorrà potrà decidere se salire al Pizzo Forca (2285 m), alla Forca Rossa (2490 m), o alla Forcella della Banca di Valfredda (2274 m).

Dopo cena, osserveremo il cielo stellato, imparando a riconoscere le costellazioni ed ascoltando storie e leggende ad esse legate.

Il mattino successivo, dopo aver fatto colazione, ci porteremo in direzione della Forca Rossa ed effettueremo una traversata lungo i ghiaioni sottostanti il Monte La Banca ed il Sasso di Valfredda, fino a valicare una sella presso il Monte Saline (2402 m). Da li scenderemo nella piana de Jigolé, sotto il Palon de Jigolé (2815 m). Qui, in base al meteo ed alla stanchezza, potremo nuovamente dividerci in due gruppi: chi se la sentirà, potrà salire con Gabriele, lungo un tracciato della Grande Guerra, al Passo delle Cirelle (2683 m, 450 m di dislivello in salita), bella forcella che permette l’ingresso nel cuore del Gruppo della Marmolada; gli altri, in compagnia di Roberto, potranno invece decidere se rilassarsi un po’ sul posto o iniziare a scendere lentamente verso valle. Rientreremo quindi al punto di partenza percorrendo un tratto dell’Alta Via delle Dolomiti n° 2, passando per il bel Rifugio Fuciade (o “Fuchiade”, 1982 m), dove eventualmente potremo pranzare (non compreso nella quota di iscrizione).

Escursione rivolta ad adulti e ragazzi >14 anni con sufficiente allenamento fisico e buone condizioni di salute.

Punto d'incontro
Informazioni tecniche
Distanza 11 Km
Dislivello Salita 900 metri
Dislivello Discesa 900 metri
Abbigliamento Abbigliamento consono ad un'altitudine al di sopra dei 2000 metri (normale dotazione escursionistica
Equipaggiamento Zaino capienza 40-60 litri, fornelletto a gas (1 ogni 2 persone) con pentolini, posate e stoviglie a proprio piacimento, accendino, cibo a propria discrezione [calcolarne a sufficienza per la cena del sabato, la colazione ed il pranzo (al sacco) della domenica (a meno che non si decida di pranzare al rifugio Fuciade)]. Per il sole: Crema solare con protezione minima 30, occhiali da sole, cappellino. Per la notte: 1 maglia in lana, calzamaglia o tuta, sacco a pelo per temperatura comfort 10 °C, stuoino di espanso o materassino gonfiabile, lampada frontale, tenda personale da 1 o 2 posti se si e da soli o tenda personale da 2-3 posti (se si e una coppia, congiunti, conviventi o appartenenti allo stesso nucleo familiare).
Organizzata da
Professionale

Gabriele Attanasio

  • Accompagnatore di Media Montagna
  • Istruttore di Nordic Walking
Svolta da
Professionale

Gabriele Attanasio

Info
Data Inizio 8 Agosto 2020
Data Fine 9 Agosto 2020
Scadenza Iscrizioni 6 Agosto 2020
Nazione Italy
Regione Trentino Alto Adige
Provincia Trento (TN)
Luogo Passo San Pellegrino
Mappa
Orario 15:00 - 16:00
Tipologia di escursione AstroTrek
Difficoltà Medio
Costo 120 (80 ragazzi dai 14 ai 18 anni)
Costi extra Spese per eventuali trasporti locali ed impianti di risalita, vitto per i due giorni di trekking, eventuali costi per l'attrezzatura richiesta, tutto ciò che non è incluso nell'attività di accompagnamento