Azzorre: cascate, fiori e vulcani

Nove isole sparse in un oceano blu, al largo delle coste del Portogallo, lontane 2.000 km dalla costa, ultimo lembo d'Europa e da sempre ultimo porto per la traversata atlantica verso le Americhe.

Di origine vulcanica e dal clima caldo e umido, si caratterizzano per la presenza del basalto nero, mescolato alla lussureggiante vegetazione semi-tropicale e ai fiori, soprattutto ortensie, creando panorami mozzafiato con forti contrasti cromatici.

Visiteremo Flores e Corvo, le due isole più occidentali dell'arcipelago. A Flores ci immergeremo tra le falesie nere, sovrastati dalle cascate che scendono dall'altopiano al centro dell'Isola. Saltando sulle onde dell’oceano raggiungeremo Corvo e la sua minuscola caldera vulcanica, il suo unico paese e i suoi mulini a vento.

Scopriremo poi l'isola di Pico, dove si trova il vulcano che è anche la montagna più alta del Portogallo con i suoi 2.351 metri. La salita al Pico è una camminata spettacolare ma impegnativa, è quindi un'escursione facoltativa, che verrà concordata con la guida. 

Punto d'incontro
Informazioni tecniche
Dislivello Salita 300 metri
Dislivello Discesa 300 metri
Abbigliamento comoda, sportiva. Invieremo comunque una nota zaino prima della partenza, con l'elenco delle cose che suggeriamo di portare
Organizzata da
Impresa Profassionale

WALDEN Viaggi a Piedi Società  Cooperativa

Info
Data Inizio 30 Luglio 2019
Data Fine 11 Agosto 2019
Nazione Portugal
Regione Acores (Azores)
Provincia Flores
Località Horta
Luogo Horta
Orario 11:55 - 19:35
Tipologia di escursione Trekking
Difficoltà T : Turistico
Costo 1450+volo
Adatta ai bambini SI