Altopiano di Asiago, in cammino tra boschi e trincee

Il Monte Zebio fu uno dei principali fronti della Prima Guerra Mondiale. Caposaldo dietro il quale si trincerò l’esercito Austro Ungarico al fine di mantenere posizioni più difendibili. Il resto è storia di eroismo e del disperato tentativo da parte dell’esercito italiano di conquistare questo lembo di terra. Quegli anni di guerra hanno lasciato tracce indelebili tra i boschi di questa altura. Trincee, colline fortificate, cimiteri di guerra. Oggi la natura ha ripreso il suo posto e la montagna, immersa nel verde e tra i silenziosi boschi custodisce in uno scrigno di bellezza la memoria di quei fatti. Camminare in questi luoghi significa godere di un ambiente naturale superlativo ed essere coscienti che su quei crinali si è fatta la storia, si è combattuto e vissuto. Ciò che rimane di quegli anni è li a ricordarlo. Un trekking nella natura, attraverso la nostra storia.

Punto d'incontro
Informazioni tecniche
Distanza 12 Km
Dislivello Salita 643 metri
Dislivello Discesa 643 metri
Organizzata da
Professionale

Enrico Caciolo

  • Guida Ambientale Escursionistica
Info
Data Inizio 3 Ottobre 2020
Scadenza Iscrizioni 2 Ottobre 2020
Nazione Italy
Regione Veneto
Provincia Vicenza (VI)
Luogo Asiago
Mappa
Orario 09:00 - 15:00
Tipologia di escursione Trekking archeologico
Difficoltà Medio
Costo 15
Adatta ai bambini SI