CARTA ESCURSIONISTICA DI CAPO PALINURO, COSTA INFRESCHI E MONTE BULGHERIA.

Un prodotto editoriale senza precedenti.

Uno strumento tecnico per gli esperti di escursionismo e trekking facile da maneggiare anche dal turista affamato di curiosità. La Carta Escursionistica dei sentieri di Capo Palinuro, Costa degli Infreschi e Monte Bulgheria curata dalle Guide Ambientali Escursionistiche Ferdinando Ramondo e Salvatore Calicchio con il supporto di altre guide AIGAE della Campania, edita da Monte Meru Editrice, è un modello di versatilità e sensibilità per le bellezze naturali, storiche e culturali del Basso Cilento. La distribuzione della cartografia escursionistica è iniziata ai primi di agosto 2012 e sta spopolando nelle librerie ed edicole sul territorio ma anche a livello nazionale. La carta rappresenta la costa del Cilento in scala 1:25.000, primo esempio in scala di questo tipo, segnalando i più importanti sentieri naturalistici e storici da Pisciotta, passando per il Monte Bulgheria e Capo Palinuro, fino alla Costa degli Infreschi. La carta è in Italiano e Inglese. Costruita dai cartografi di Monte meru Editrice sulla base del modello IGM, grazie alle curve di livello, le quote, le indicazioni di punti panoramici, aree attrezzate, pareti per l'arrampicata, la dettagliata toponomastica, la Carta Escursionistica di Monte Meru Editrice è un prodotto di estrema versatilità.

La chiarezza illustrativa accompagnata da indicazioni storico-naturalistiche degli itinerari mappati la rendono fruibile sia agli esperti di escursionismo sia ai curiosi affamati di scoperta. Un lavoro certosino durato 4 anni che ha visto in prima linea la Guida Ferdinando Ramondo, coordinatore del progetto, impegnato nel rilievo dei sentieri con apparati GPS di tipo escursionistico che hanno permesso di mappare i più straordinari percorsi escursionistici di questo territorio consentendo di offrire un prodotto di impressionante qualità.

Un lavoro dal valore ben superiore al prezzo di distribuzione, 9 euro.