Iscriviti Login Password dimenticata?

Trekking in Umbria -

30-07-2018
Mete Escursionistiche
Italy > Umbria

Fare trekking in Umbria è avventurarsi nel cuore verde d'Italia, una regione ricca di eventi, paesaggi, città e borghi storici ed esperienze da vivere. La regione si presta a passeggiate nel verde, tour in mountain bike o trekking archeologico alla scoperta di siti archeologici, arte, tradizioni e vie che ripercorrono l'artigianato e le abbazie antiche.

Ma vediamo come l'Umbria può diventare teatro dei nostri trekking e delle nostre escursioni e quali sono le attrazioni territoriali e culturali della regione che possono incentivarci a visitarla.

Le vie spirituali. L'Umbria offre percorsi ideali a chi è attratto da abbazie antiche, chiesette o luoghi che sono stati in passato sede di frati e religiosi. Come non citare la celebre Assisi, infatti numerosi sono i percorsi sulla Via di San Francesco che vi faranno scoprire non solo monumenti architettonici e paesini ma anche paesaggi mozzafiato e itinerari nelle bellezze naturali dell'Umbria che un tempo sono stati percorsi da personaggi storici.

Parchi, riserve naturali e aree protette. La ricchezza dell'Umbria è soprattutto il verde che la circonda e in cui potersi addentrare e provare emozioni uniche. Il Parco Monte Subasio è uno dei più famosi della regione, mentre il Parco del Monte Peglia è relativamente giovane visto che è stato istituito nel 2000. Un altro parco di montagna è quello del Monte Cucco, mentre il Parco del Lago Trasimeno tra le colline umbre protegge un ambiente storico di cui fanno parte anche le tre isole: l'Isola Polvese, l'Isola Maggiore e l'Isola Minore. Un altro Parco è quello di Colfiorito rica di flora e fauna protette. Nello stesso parco infatti potete visitare il Castello di Colfiorito, del XIII secolo, e la Chiesa di Santa Maria di Plestia.

Le numerose attività. Proprio grazie all'abbondanza di verde e alla varietà dei paesaggi in Umbria è possibile svolgere una grande varietà di attività, dalle più tranquille alle più avventurose. Ad esempio la zona di Norcia è ideale per il rafting nel fiume Corno, mentre altre zone sono particolarmente adatte all'equitazione. Vengono organizzate anche lezioni sia per i più grandi che per i più piccoli per godere di passeggiate a cavallo. Anche i tour in bici o mountain bike sono molto gettonati e da non perdere è sicuramente il paesaggio offerto dalla cascata delle Marmore da vedere sia di giorno che di notte, grazie a percorsi organizzati. Inoltre potete affrontare percorsi di trekking in montagna o di trekking archeologico nelle città d'arte.

La storia. Che dire dei reperti storici e artistici presenti nella regione? L'Umbria offre una grande quantità di mostre, eventi e musei da visitare durante tutto l'anno. Gubbio, Assisi e Perugia inoltre sono dei centri storici ricchi di architetture e reperti che ripercorrono la storia del nostro Paese e di personaggi che l'hanno particolarmente influenzato. Alcuni tour prevedono visite nella quiete delle abbazie altri ripercorrono la via della ceramica o tradizioni antiche.

L'Umbria seppur così piccola pullula di attività, eventi e spunti per rendere la vostra esperienza unica sia dal punto di vista della natura che dall'abbondanza di storia e tradizioni che si respirano ad ogni angolo del territorio umbro, un tesoro tutto da scoprire anche nelle attività ed escursioni guidate organizzate dalle guide professionali.

Potete decidere se dedicare il vostro tempo ad avventure impegnative, trekking, passeggiate più rilassanti o dedicarvi al riposo e al relax puro, in un ambiente dove ascoltare solo il vento, gli uccelli e lo scorrere delle acque. Quale sarà la vostra scelta?

Cerca le guide/associazioni escursionistiche che operano sul territorio: view link e filtra per la regione Umbria

Trekking in Umbria
Trekking in Umbria
Redazione Escursionismo