Iscriviti Login Password dimenticata?

Escursioni e Trekking in Sardegna -

28-05-2018
Mete Escursionistiche
Italy > Sardegna

La Sardegna è una meta molto ambita per gli appassionati di escursionismo e trekking. Il territorio incontaminato, il mare limpido, l'unicità storica, la natura selvaggia rendono la regione perfetta per attività di trekking, escursioni in bicicletta, tour nelle città, visite guidate, scoperta delle isole e della fauna e flora marina.

Anche il territorio sardo è vario, l'entroterra presenta colline e montagne anche se la maggior parte dei visitatori si reca in Sardegna per le spiagge e il mare, infatti numerose sono le Aree marine protette che sorgono lungo la costa. Non mancano saline, grotte e miniere, paesini ricchi di cultura e tradizioni popolari.

Ma scopriamo più da vicino come poter godere della natura sarda e delle risorse della regione.

-Il mare. Senza dubbio meta per eccellenza, il mare della Sardegna offre ai visitatori la possibilità di scoprire bellezze uniche e isolette dove è la natura a primeggiare su tutti gli elementi. Ad esempio l'Asinara, l'isola Piana e l'Arcipelago della Maddalena offrono una grande quantità di percorsi, tour ed escursioni alla scoperta della vegetazione e della fauna del luogo.

-Il verde. La Sardegna è anche nota come l'isola dal cuore verde e infatti nell'entroterra non mancano cascate, grotte, foreste dove addentrarsi per scoprire tutte le caratteristiche del territorio. Sono famose la foresta di Monte Nieddu, foresta di Monte Pisanu o di Monte Olia, la Grotta de Su Meraculu, la Grotta verde, Grotta Corbeddu, Grotta dei Palombi e le cascate di Villacidro, solo per citarne alcune.

-Le attività. Proprio per la varietà e unicità del paesaggio la Sardegna è ideale per svolgere attività legate all'escursionismo. La zona di Cagliari è particolarmente adatta al birdwatching, inoltre c'è la possibilità di effettuare escursioni alla ricerca di antichi relitti nella zona sud dell'isola, di organizzare tour in bicicletta o mountain bike nella zona dell'Asinara e trekking su sentieri sterrati e pietraie.

-Le tradizioni. Sono da scoprire paesini e luoghi dove le tradizioni e la cultura regnano da protagoniste. Alcune produzioni come la seta ad Orgosolo o le Launeddas, strumenti musicali molto simili a cornamuse, sono tipicamente sarde, ma potete andare alla ricerca anche di gioielli, coltelli, ceramiche, lavorazioni ad intreccio, legno o tessitura a ricamo nelle stradine dei piccoli centri che costellano il territorio.

In Sardegna potete trovare, come abbiamo accennato all'inizio, numerose Aree marine protette come quella dell'Asinara, di Capo Caccia, Tavolara-Punta di Cavallo, Penisola del Sinis - Isola di Mal di Ventre e parchi come il Parco Regionale di Porto Conte, Parco Molentargius-saline, Parco Nazionale del Golfo di Orosei e del Gennargentu. Inoltre per tutte le escursioni nelle Aree protette e nei parchi potete avvalervi dell'aiuto di guide esperte qualificate che conoscono la Sardegna da vicino e possono farvi scoprire luoghi poco noti accompagnandovi in straordinarie escursioni guidate, ma soprattutto vi permetteranno di perdervi tra il verde della natura e il turchese del mare che bagna questa splendida isola.

Cerca le guide/associazioni escursionistiche: view link e filtra per la regione Sardegna

Escursioni e Trekking in Sardegna
Escursioni e Trekking in Sardegna